Background Image
Table of Contents Table of Contents
Previous Page  21 / 22 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 21 / 22 Next Page
Page Background

20

dom 21-04-2013 09:51:31, n.725

Astrattismo Totale" La mostra di Cotroneo, Lanzione, Salzano

all'Artestudio/Gallery

di

Elide Apice

E' "Astrattismo totale", la combinazione tra informale e

astrattismo, tra geometria e materia che viene da questa

razionalizzata. E' istinto e ragione tra segno luce e spazio, è

razionalità

e

irrazionalità,

è

emozione.

Ed emozioni sono quelle proposte al pubblico che ha

presenziato l'inaugurazione dell'omonima mostra delle opere di

Mario Lanzione, Giuseppe Cotroneo e Antonio Salzano

inaugurata sabato all'ArteStudio-Gallery.

"Sono opere frutto di studio in cui l'energia sovrasta la

geometria e la materia sembra fuoriuscire dalle linee

geometriche" così Mario Lanzione che è tra i primi artisti a

sperimentare l'idea di coniugare i due opposti concetti razionali

ed irrazionali dell'Astrattismo mettendo insieme la pittura

informale

e

quella

geometrica.

"Gli impulsi emotivi / psicologici, la sintesi tra sofferenza e

gioia di vivere, il connubio tra materia e spirito, l'alchimia dei

ricordi e degli umori tra la memoria del passato e

l'affermazione del presente, l'assunzione di un'astrazione

poetica e lirica - si legge catalogo delle opere - e che si rileva

nell'opera di Lanzione attraverso il pensiero cosmico delle

origini della vita, sono dettati dalla stessa energia che in

Salzano diventa certezza del divenire degli eventi e che, in

Cotroneo, si identifica con la spontanea assimilazione di una

realtà da accentare così com'è, nel bene e nel male, restando

nella propria dimensione di uomo che trova nell'arte il rifugio

delle proprie speranze" e sono le stesse sensazioni di chi si

pone di fronte all'opera d'arte e i lascia trasportare dalle sue e

nelle sue suggestioni.

Giuseppe Cotroneo

, beneventano, si laurea sotto la guida del

Maestro Augusto Perez, concludendo gli studi al corso di

Scultura dell’Accademia delle belle Arte di Napoli.

Nei suoi numerosi viaggi ha avuto modo di conoscere

autorevoli personaggi del mondo dell’arte, ampliando cosi le

sue conoscenze artistiche passando dal ciclo delle grafiche per

proseguire

nella

scultura

e

nella

pittura.

Dal 2012, con la Fiera Internazionale di Bari e cin la Collettiva

“Percorsi storici dell’Arte in Campania (dal 1959 al 2010)”

entra a far parte dell’Artestudio/Gallery.

Mario Lanzione

, docente di discipline pittoriche al Liceo

Artistico di Benevento, impegnato nel settore della pittura

astratta, dal 1975 partecipa a mostre personali e collettive

esponendo

in

diverse

galleria

d’arte.

Ideatore di mostre internazionali di “Mail/Art”, dà vita a

numerose performance ove pittura, scultura, musica, poesia,

teatro si fondono in una unica performance artistica. Intanto

proseguono le sue ostre a Istanbul, Miami, Tokio, Buenos

Aires.

I colori e il disegno sono stati protagonisti della vita di

Antonio Salzano

che, dopo un primo periodo di studio sulla

pittura classica, si orienta verso una ricerca post-cubista fino ad

approdare

all’astrattismo

geometrico.

Illustratore di libri e realizzatore di manifesti, col tempo,

l’artista perviene a sintetizzare le forme intorno ad una nuova

dinamica della scansione geometrica all’interno della quale si

dirige ad indagare un mondo presieduto dalla linea curva.